Osservazione agli strumenti di pianificazione urbanistica

Il 4 maggio 2017 è stato siglato l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali con il quale è stato deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali.

Nel rispetto delle tempistiche stabilite dalla norma, a partire dal 30 giugno non sarà più possibile inviare istanze con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione .

 

 

Entro venerdì 30 giugno tutti gli Sportelli utilizzeranno per l’invio delle pratiche contestuali a Comunica StarWeb la nuova versione dei servizi di interoperabilità messi a disposizione dalla Camera di Commercio.
Per completare la pratica ti verrà chiesto di scaricare e firmare la Distinta del modello di riepilogo, un riassunto delle informazioni inviate che viene generato automaticamente dallo Sportello Telematico.

Descrizione dell'istanza
Cos'è: 

Osservazioni al Piano di Governo del Territorio (PGT)

Le osservazioni sono uno strumento di partecipazione a disposizione dei cittadini per esprimere proposte, suggerimenti e considerazioni riguardo gli atti di pianificazione urbanistica e le relative varianti.

Le normative di settore prevedono per ciascun piano o strumento urbanistico:

  • una fase di adozione
  • un periodo di deposito degli atti in libera visione al pubblico
  • un tempo per il ricevimento delle osservazioni e l’approvazione definitiva con l’esame
  • la controdeduzione alle osservazioni. 
Documentazione richiesta per la presentazione dell'istanza
Informazioni sull'istanza
Dove si presenta: 
Allo sportello dell'ufficio
Allo sportello telematico
Pagamenti: 

Il procedimento è esente da pagamenti.

Iter del procedimento: 

Le date di deposito in visione e quelle per la presentazione delle osservazioni sono riportate negli avvisi di adozione e deposito. Sono divulgate pubblicamente attraverso i principali canali di comunicazione:

  • albo pretorio comunale
  • sito internet comunale
  • BURL e quotidiano a diffusione locale quando comportanti variante al PGT.

Gli strumenti urbanistici, i piani o i programmi che modificano gli atti del PGT sono approvati entro 90 giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle osservazioni. I piani attuativi, conformi agli atti del PGT, sono approvati entro 60 giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle osservazioni. Il Consiglio comunale decide sulla base delle osservazioni apportando agli atti di PGT le eventuali modifiche.

Il termine è prorogato a 150 giorni se, nella fase di approvazione del PGT successiva alla sua adozione, è pubblicato il decreto di indizione dei comizi elettorali per il rinnovo dell’Amministrazione comunale.

Comune AveraraComune BraccaComune BranziComune Camerata CornelloComune CaronaComune CassiglioComune CornalbaComune CusioComune DossenaComune Isola di FondraComune LennaComune MezzoldoComune Moio de' CalviComune Oltre il ColleComune OrnicaComune PiazzatorreComune RoncobelloComune Santa BrigidaComune SedrinaComune ValnegraComune Valtorta

 

 

 

 

 

 

 

Copyright© Aggregazione comuni brembani - Tutti i diritti riservati

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits