Realizzazione di serre

In attuazione di quanto previsto dalla Decreto del Dirigente di Unità Organizzativa 03/05/2016, n. 3809 non è più possibile compilare pratiche sismiche dallo sportello telematico.

Inoltre, a partire dal 27 novembre, non sarà più possibile inviare le pratiche sismiche in fase di compilazione.

Cos'è: 

Realizzazione di serre

A seconda dell’intervento edilizio, si distinguono due tipi di serre: serre per lo svolgimento dell'attività agricola e serre bioclimatiche.    
Le serre bioclimatiche sono strutture che sfruttano in modo passivo e attivo l'energia solare o la funzione di spazio intermedio per ridurre i consumi di combustibile fossile per il riscaldamento invernale. Se queste serre sono progettate per integrarsi nell'organismo edilizio e dimostrano, con i calcoli, la loro funzione di risparmio energetico, sono considerate volumi tecnici: non sono quindi computabili ai fini volumetrici.
La disciplina per la costruzione delle serre per  svolgere attività agricola, invece, varia a seconda che:

  • ci si trovi in zona agricola
  • le serre siano amovibili
  • le serre abbiano strutture in muratura.
Istanze edilizie che abilitano all'esecuzione dell'intervento.
Descrizione dei titoli abilitativi: 

Per le serre mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura e funzionali allo svolgimento dell'attività agricola, non è richiesto alcun titolo abilitativo (articolo 6, comma 1, lettera “a” del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380). Il cittadino può comunque presentare comunicazione per interventi edilizi liberi per notificare al Comune l’esecuzione dei lavori. Devono però essere rispettate:

  • le prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali
  • le altre normative di settore con incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia e, in particolare, le norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienicosanitarie e sull'efficienza energetica
  • le disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio (Decreto Legislativo 22/01/2004, n. 42).

Le serre bioclimatiche con le caratteristiche elencate nell'articolo 4, comma 4 della Legge Regionale 21/12/2004, n. 39 sono considerate volumi tecnici. Devono quindi rispettare gli stessi titoli abilitativi previsti per la manutenzione straordinaria.

Per le serre stabili con strutture in muratura, funzionali allo svolgimento dell'attività agricola e realizzate in zona agricola come previsto dalla Legge Regionale 11/03/2005, n. 12, occorre presentare e farsi rilasciare il permesso di costruire (articolo 60, comma 1 della Legge Regionale 11/03/2005, n. 12).

Le serre che non hanno le caratteristiche descritte precedentemente, salvo diversa disposizione dello strumento urbanistico o del regolamento edilizio vigenti, sono considerate opere di nuova costruzione. Occorre quindi presentare e farsi rilasciare il permesso di costruire (articolo 3 e dell'articolo 10 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380 e articoli 27 e 33 della Legge Regionale 11/03/2005, n. 12).

Comune AveraraComune BraccaComune BranziComune Camerata CornelloComune CaronaComune CassiglioComune CornalbaComune CusioComune DossenaComune Isola di FondraComune LennaComune MezzoldoComune Moio de' CalviComune Oltre il ColleComune OrnicaComune PiazzatorreComune RoncobelloComune Santa BrigidaComune SedrinaComune ValnegraComune Valtorta

 

 

 

 

 

 

 

Copyright© Aggregazione comuni brembani - Tutti i diritti riservati

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits