Agriturismi

In attuazione di quanto previsto dalla Decreto del Dirigente di Unità Organizzativa 03/05/2016, n. 3809 non è più possibile compilare pratiche sismiche dallo sportello telematico.

Inoltre, a partire dal 27 novembre, non sarà più possibile inviare le pratiche sismiche in fase di compilazione.

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Agriturismi

L’agriturismo prevede l’esercizio delle attività di ospitalità e somministrazione di alimenti e bevande da parte di imprenditori agricoli, oltre a tutti i servizi descritti in dettaglio dall'articolo 3 del Regolamento Regionale 06/05/2008, n. 4. L’esercizio di un agriturismo deriva sempre dallo sfruttamento dell’azienda agricola dell’imprenditore, che prevede attività di coltivazione del fondo, silvicoltura o allevamento di animali.

Agriturismo in forma familiare

Un agriturismo ha forma familiare quando l’ospitalità in camere e per campeggiatori non supera complessivamente il limite massimo di dieci persone al giorno e presenta una o più delle seguenti caratteristiche:

  • ospitalità in camere o spazi comuni per un massimo di dieci persone al giorno all'interno dell'alloggio dell'imprenditore agricolo o dei fabbricati aziendali
  • ospitalità in spazi aperti attrezzati per la sosta dei campeggiatori per un massimo di dieci ospiti al giorno in roulotte, tende, camper
  • preparazione e somministrazione di alimenti all’interno dei fabbricati aziendali, compresa l’abitazione dell’operatore agrituristico, fino ad un massimo di quaranta pasti al giorno
  • lo svolgimento delle attività elencate dall’articolo 3, comma 3 del Regolamento Regionale 06/05/2008, n. 4

Agriturismo in forma aziendale

L’agriturismo in forma aziendale presenta una o più delle seguenti caratteristiche:

  • alloggio in camere o in unità abitative indipendenti e utilizzo di spazi aperti attrezzati per la sosta dei campeggiatori, fino ad un massimo di sessanta ospiti al giorno
  • preparazione e somministrazione di alimenti per un numero massimo di 160 pasti al giorno
  • organizzazione delle attività elencate dall'articolo 3, comma 4 del Regolamento Regionale 06/05/2008, n. 4
Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Per svolgere l’attività è necessario presentare SCIA per attività turistica agrituristica/attività didattica accreditata come previsto dall'articolo 154 della Legge Regionale 05/08/2008, n. 31 e dall'articolo 19 della Legge 07/08/1990, n. 241.


Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Note: 

Comunicazione deroghe/prezzi

Apertura, trasferimento o ampliamento dell'attività

Documentazione da presentare per l'inizio dell'attività, o per la modifica di sede, locali, ciclo produttivo, aspetti merceologici, ecc.

Variazione dell'attività

Documentazione da presentare per il subingresso, la sospensione, la ripresa, il cambiamento della ragione sociale dell'attività.

Cessazione dell'attività

Documentazione da presentare per la cessazione dell'attività.

Informazioni sull'istanza
Dove si presenta: 
Allo sportello telematico

Comune AveraraComune BraccaComune BranziComune Camerata CornelloComune CaronaComune CassiglioComune CornalbaComune CusioComune DossenaComune Isola di FondraComune LennaComune MezzoldoComune Moio de' CalviComune Oltre il ColleComune OrnicaComune PiazzatorreComune RoncobelloComune Santa BrigidaComune SedrinaComune ValnegraComune Valtorta

 

 

 

 

 

 

 

Copyright© Aggregazione comuni brembani - Tutti i diritti riservati

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits